Tutte le ricette
Semifreddo al cappuccino

Semifreddo al cappuccino

Ingredienti

  • 500 g di ricotta
  • 500 ml di panna da montare già zuccherata
  • 100 g di zucchero
  • una tazzina di caffè espresso
  • q. b. Fabbri Kroccant
  • 5 fogli di gelatina
  • 100 g di savoiardi
  • q. b. di cacao amaro in polvere

Per il cappuccino:

  • 300 ml di latte tiepido
  • 4 tazzine di caffè espresso
  • q. b. di zucchero (a seconda dei vostri gusti)

Procedimento

Per prima cosa prendere lo stampo rettangolare e foderarlo con carta forno, sia sul fondo che ai lati. Mettere i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per una decina di minuti circa. In una ciotola mescolare la ricotta con lo zucchero ed il caffè, quindi sciogliere la gelatina assieme ad un po’ di ricotta (nel microonde o in un pentolino) ed unire al composto. In una ciotola a parte, sbattere la panna fredda di frigorifero con uno sbattitore elettrico; una volta montata la panna, incorporare man mano la crema di ricotta e caffè, quindi mescolare in modo da far amalgamare il tutto. Preparare la bagna al cappuccino: versare il latte tiepido in una ciotola ed unire il caffè e lo zucchero. A questo punto adagiare sul fondo dello stampo uno strato di savoiardi imbevuti nel cappuccino e unire parte della crema preparata, stendere con l’aiuto di un cucchiaio; riscaldare il Kroccant per pochi minuti e versare sulla crema, in modo da formare un sottile strato di cioccolato, che solidificherà quando il semifreddo sarà freddo. Porre sopra un sottile strato di crema, poi un altro strato di savoiardi bagnati nel cappuccino e stendere la crema; procedere così fino alla fine e spolverizzare con il cacao in polvere sul dolce finito. Mettere il semifreddo in frigorifero per almeno 4-5 ore; toglierlo dal frigo mezz’ora prima di servirlo a tavola.

Le altre ricette
Tutte le ricette

Semifreddo al cappuccino

Ingredienti

  • 500 g di ricotta
  • 500 ml di panna da montare già zuccherata
  • 100 g di zucchero
  • una tazzina di caffè espresso
  • q. b. Fabbri Kroccant
  • 5 fogli di gelatina
  • 100 g di savoiardi
  • q. b. di cacao amaro in polvere

Per il cappuccino:

  • 300 ml di latte tiepido
  • 4 tazzine di caffè espresso
  • q. b. di zucchero (a seconda dei vostri gusti)
Semifreddo al cappuccino

Procedimento

Per prima cosa prendere lo stampo rettangolare e foderarlo con carta forno, sia sul fondo che ai lati. Mettere i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per una decina di minuti circa. In una ciotola mescolare la ricotta con lo zucchero ed il caffè, quindi sciogliere la gelatina assieme ad un po’ di ricotta (nel microonde o in un pentolino) ed unire al composto. In una ciotola a parte, sbattere la panna fredda di frigorifero con uno sbattitore elettrico; una volta montata la panna, incorporare man mano la crema di ricotta e caffè, quindi mescolare in modo da far amalgamare il tutto. Preparare la bagna al cappuccino: versare il latte tiepido in una ciotola ed unire il caffè e lo zucchero. A questo punto adagiare sul fondo dello stampo uno strato di savoiardi imbevuti nel cappuccino e unire parte della crema preparata, stendere con l’aiuto di un cucchiaio; riscaldare il Kroccant per pochi minuti e versare sulla crema, in modo da formare un sottile strato di cioccolato, che solidificherà quando il semifreddo sarà freddo. Porre sopra un sottile strato di crema, poi un altro strato di savoiardi bagnati nel cappuccino e stendere la crema; procedere così fino alla fine e spolverizzare con il cacao in polvere sul dolce finito. Mettere il semifreddo in frigorifero per almeno 4-5 ore; toglierlo dal frigo mezz’ora prima di servirlo a tavola.

P.iva 00281980375 | Fabbri Italia - via Emilia Ponente, 276 - 40126 Bologna | Crediti